RIVA HISTORICAL SOCIETY
 
 

RUDY SPECIAL

il Rudy nasce nel 1972 come ridisegno dello Junior, con lo scafo allungato a m. 5,87 e largo m. 2,18, spinto da un motore Riva da 190 HP. Il #1 venne costruito interamente in legno, come modello, dal #2, il Rudy è in vetroresina, ma col pagliolato in legno, dal #11 anche il pagliolato sarà in fiberglass. Rimangono in mogano, conferendo alla linea del Rudy un tocco di eleganza in più, solamente i corrimani laterali ed il vassoio portaoggetti alle spalle del sedile di guida.

Fu una barca di grande successo per la sua versatilità: ideale per la famiglia, grazie al suo pozzetto profondo e tutto percorribile in sicurezza, ma anche per la pesca, per lo sci d’acqua e come tender.

La colorazione del suo gelcoat è bicolore, panna per la coperta e grigio chiaro per le murate. Rimane in produzione fino al 1983, con la sua versione più potente, il Rudy Super, dalle murate arancio.


Indietro